Salta al contenuto principale
  1. Tags/

programmazione

2021


Un buon programmatore è elegante e conciso

·197 parole·1 minuto
All’epoca le capacità della maggior parte dei computer erano molto limitate. La memoria dell’Ibm 704 poteva contenere solo quattromila parole. Un buon programmatore era elegante e conciso, non usava mai una parola di troppo. Erano poeti dei bit. “Era come lavorare con una serie di rompicapi logici”, racconta Wilkes. “Sono ancora molto pignola e precisa. Fino all’eccesso. Noto ogni minimo dettaglio”.

2017


Perché la programmazione non è cambiata?

·428 parole·3 minuti
L’apocalisse del software: si scrivono milioni di righe di codice che, causa la difficoltà nello scriverle, spesso astraggono lo sviluppatore dal problema per il quale quel codice si sta scrivendo. La tecnologia si è evoluta, il modo in cui essa viene sviluppata è rimasto pressoché identico. Il problema è quindi il codice?