Salta al contenuto principale
  1. Tags/

lavoro

2023


Ciao Things 3, au revoir Todoist

·778 parole·4 minuti
Nell’elencare la lista delle applicazioni che uso, ho scritto che sono un utente pro di Todoist da diversi anni e che, sottintendendolo, non ne posso fare a meno.

Conferme

·111 parole·1 minuto
In azienda stiamo avviando un paio di progetti importanti che coinvolgono buona parte del team, progetti molto differenti in termini di obiettivi rispetto ai tanti che abbiamo gestito da qualche anno a questa parte e che arrivano in coda a un periodo di tensione e tribolazione non ancora superato.

A disposizione

·184 parole·1 minuto
In molti, in parecchi, soprattutto tra i brizzolati, ma succede anche coi giovani, forse lo fai anche tu, in parecchi quando salutano in una e-mail, in chiusura, chiudono con un «resto a disposizione».

Finalmente

·107 parole·1 minuto
Che società potrà mai essere, e che tipo di approccio alla vita potrà mai avere, una società che continuamente, ogni settimana, più o meno costantemente ogni giovedì, o anche il venerdì, si dà pacche sulle spalle e pubblica meme e se la ride e si fa coraggio pensando che è quasi sabato, e che ce l’ha fatta che poi c’è il weekend, che finalmente basta col lavoro per due giorni e che grazie a dio si vive e se ne gode?

OOO

·105 parole·1 minuto
A coloro che mancano di empatia e di comprensione, che scarseggiano in riguardo e considerazione, che ignorano deliberatamente il messaggio che avvisa delle tue ferie.

Viaggiare, musica ascoltata

·185 parole·1 minuto
Facendo colloqui, curiosare nel curriculum in cerca di minuzie sulle quali approfondire con qualche domanda è una pratica che mi diverte, genera trasparenza e coinvolgimento. Pare però che adesso debba starci attento.

Solo il lavoro

·245 parole·2 minuti
Lavorare sempre da casa è la vera libertà? Senza uscire, senza luoghi, senza abitudini, senza legami, senza condivisioni, senza caffè, senza vissuto, cosa resta della giornata di lavoro?

Materiale superfluo

·299 parole·2 minuti
Microsoft, Meta, Amazon, Google e PayPal hanno licenziato migliaia di dipendenti che non sono stati altro che meri strumenti funzionali alla loro crescita. Strumenti che, al raggiungimento dell’obiettivo o all’evidenza del suo fallimento, non sono più necessari.

2022


Pretese #01

·693 parole·4 minuti
Su Mastodon, podcast, guida autonoma, limiti personali e felicità.

Il dollaro si ferma qui

·211 parole·1 minuto
Lo scaricabarile – pass the buck, che in inglese si riferisce a una giocata nel poker –, una volta arrivato alla sua scrivania, si fermava. In quell’ufficio, in quella postazione, le decisioni venivano prese: chi vi sedeva se ne assumeva pienamente le responsabilità e non le passava ad altri.