Salta al contenuto principale

Posts

2022


Pretese #06

·300 parole·2 minuti
Sugli Uffizi e le email, i figli, il lavoro di rider e una serie tv da vedere.

L'inferno delle verità

·421 parole·2 minuti
Dall’elaborazione del lutto all’elaborato del lutto. Dal ricordo alla condivisione sui social network per farne engagement e intrattenimento. L’ostentazione del dolore come metodo per superarlo. Non è il paradiso.

Diventare mostri per restare umani

·307 parole·2 minuti
C’è un video del Telegraph che mostra come appare Mariupol prima e dopo l’inizio dell’invasione Russa e dei bombardamenti alla città. Non ne soffriamo più, ci stiamo abituando. Disperdiamo umanità.

Pretese #05

·534 parole·3 minuti
Su Apple, politica e sigarette, cose da leggere, haters, OpenAI e pixel art.

Chi ha scritto quello che hai letto

·639 parole·3 minuti
La parola scritta non è più una caratteristica esclusiva degli esseri umani. Da questo momento in poi tutto quello che leggiamo potrebbe essere stato scritto da persone, da una intelligenza artificiale o dalle due, collaborando. Articoli, recensioni, annunci, pubblicità, racconti: non esiste più la certezza che ciò che leggiamo sia stato scritto da qualcuno in carne e ossa. Se ci riflettiamo un attimo, è un concetto dirompente.

Pretese #04

·461 parole·3 minuti
Su Europa, articoli sponsorizzati, concerti, Google, scuola e sulla sicurezza di Mastodon.

Pretese #03

·539 parole·3 minuti
Su Disney, Mastodon, feed RSS e assistenti vocali.

Pretese #02

·719 parole·4 minuti
Su Qatar, Mastodon, cancellazione dei tweet, clima e lezioni da accettare.

Pretese #01

·697 parole·4 minuti
Su Mastodon, podcast, guida autonoma, limiti personali e felicità.

Il dollaro si ferma qui

·211 parole·1 minuto
Lo scaricabarile – pass the buck, che in inglese si riferisce a una giocata nel poker –, una volta arrivato alla sua scrivania, si fermava. In quell’ufficio, in quella postazione, le decisioni venivano prese: chi vi sedeva se ne assumeva pienamente le responsabilità e non le passava ad altri.